LEGO Digital Designer: il tema nascosto

NB: questo articolo fa riferimento alla versione 4.0 del LEGO® Digital Designer. Per la versione 4.1 consultare questo articolo

Usando il Lego Digital Designer, dopo un po’, diventa alquanto limitante non poter disporre di tutti i tipi di mattoncini effettivamente prodotti da LEGO™, in tutti i colori disponibili.

Qualche volta capita che anche mattoncini assolutamente comuni in colori comunissimi non siano disponibili (nel momento in cui scrivo non è disponibile la piastra 1×8 verde e la piastra 4×8 gialla). Per non parlare di elementi che proprio non sono presenti in alcun colore.

Vagando un po’ per la Rete in cerca di notizie, ho trovato un forum in cui si nominava un tema nascosto nel LEGO Digital Designer, denominato Universe, dal nome del gioco multiplayer online rilasciato da LEGO nell’ottobre 2010.

Il tema Universe

In questa modalità è possibile usare qualsiasi mattoncino fra gli oltre 1400 disponibili in qualsiasi colore sia mai esistito, anche quelli abbandonati dalla produzione ufficiale. Le nuove funzionalità sono tre in tutto e si raggiungono scegliendo lo strumento “riempimento colore”:

  • La possibilità di assegnare un colore qualsiasi ai mattoncini
  • La possibilità di “prelevare” il colore da un mattoncino per poi duplicarlo su altri
  • La scelta della “decorazione” del mattoncino fra quelle con cui il mattoncino stesso è stato prodotto in uno qualsiasi dei set in cui era incluso

Andiamo a vedere le nuove funzioni.

LEGO Digital Designer - il tema Universe

LEGO Digital Designer - il tema Universe

All’apertura del programma appare il nuovo tema, su fondo nero.

LEGO Digital Designer - i mattoncini sono un po' di più...

LEGO Digital Designer - i mattoncini sono un po' di più...

La prima cosa che salta agli occhi iniziando a costruire, è che i mattoncini sono tutti di colore rosso, e che i tipi disponibili sono infinitamente di più.

LEGO Digital Designer - tutti i colori possibili

LEGO Digital Designer - tutti i colori possibili

Una volta posizionati i mattoncini, passiamo a colorarli. Il menu dei colori è a due livelli: il principale mostra i colori più comuni, sostando su un colore col puntatore del mouse si apre un sottomenu con tutte le varianti di quel colore.

LEGO Digital Designer - le decorazioni

LEGO Digital Designer - le decorazioni

Per i mattoncini che lo prevedano, vi e la possibilità di “incollare” una decorazione a scelta fra quelle effettivamente prodotte per quel mattoncino. In figura vi è la piastra 1×2 liscia con mostrate le decorazioni possibili.

Attivare il tema Universe

Per abilitare l’uso del tema basta aggiungere una riga al file di configurazione del LEGO Digital Designer. Prima però occorre precisare che dal momento che attiviamo il tema Universe nel LEGO Digital Designer perdiamo il supporto da parte di LEGO sul programma stesso e su tutte le creazioni e modelli che andiamo a realizzare. Inoltre il tema Universe non è in nessun modo garantito nel funzionamento e nella correttezza dei modelli dei mattoncini.

Chiarito questo, passiamo all’attivazione. Il file è specifico per utente, si chiama preferences.ini e si trova all’interno della directory Dati applicazioni\LEGO Company\LEGO Digital Designer in Windows XP, mentre in Windows Vista/Seven si trova in Applicazioni\LEGO Company\LEGO Digital Designer.

La riga da aggiungere è:
Themeaccess=LEGOUniverse
Funziona anche se usate tutti caratteri minuscoli. Dobbiamo naturalmente fare la modifica con il programma chiuso. Il nuovo tema apparirà al successivo lancio.

Qualche consiglio d’uso

Dato che i mattoncini sono veramente tanti, se vogliamo prendere un mattoncino “standard” dobbiamo essere sicuri di prendere quello giusto. Ad esempio nel caso delle piastre 1×2 lisce, ve ne sono due che sembrano identiche, per cui è oggettivamente difficile capire quale sia quella che si trova comunemente.

In questo caso possiamo cambiare tema al volo, usando il menu “View->New themes”, selezionare ed inserire il mattoncino che ci interessa, nel colore che troviamo. Poi usando lo strumento “Selezione” lo evidenziamo. Nella barra di stato in basso appaiono due informazioni fondamentali: il part number del mattoncino, ossia il numero che identifica univocamente quello specifico tipo di mattoncino, e l’indice colore col nome. Per esempio un mattoncino classico 2×4 rosso avrà part number 3001 e colore numero 21 bright red (rosso brillante).

L’indice colore è utile anche per scegliere il colore giusto dalla tavolozza. Se intendiamo realizzare un modello da pubblicare è consigliabile che part number e colori siano quelli reali.

Se in futuro LEGO Digital Designer disporrà di altre funzioni, come ad esempio la creazione di un elenco dei mattoncini necessari per la costruzione, è certamente meglio se le nostre creazioni siano conformi ai mattoncini realmente disponibili in commercio.

I commenti sono chiusi.